Jihād è un termine nel linguaggio dell’Islam che connota uno sforzo comandato ad ogni musulmano praticante che va dalla lotta interiore spirituale per raggiungere una perfetta fede fino alla guerra santa. Letteralmente significa “sforzo”, non uno sforzo lassativo o uno sforzo semplicemente intestinale ma bensì lo sforzo spirituale del singolo individuo per migliorare sé stesso. Uno sforzo che può essere condotto anche a livello economico (basta arieggiare bene l’ufficio). Vediamo insieme di cosa si tratta mentre ci avviciniamo ai precetti del Corano che regolano l’economia.